DOG TREKKING : ESCURSIONI CON IL CANE

Se ti parlassi di DOG TREKKING, che cosa ti verrebbe in mente?

Se ti dicessi che non si tratta semplicemente di andare a camminare con il proprio cane e che in realtà possiamo considerare il dog trekking come una vera e propria disciplina?
Sei curioso di conoscere meglio questo mondo, ma non sai da dove cominciare?

Nessun problema, ti aiutiamo noi!

Sono Clara e ho una complice di nome Gea, la mia Border Collie di un anno e mezzo dagli occhi azzurri e dal manto blue merle, che con grande entusiasmo mi accompagna ovunque. 

Gea mi ha permesso di scoprire giorno dopo giorno ed escursione dopo escursione, in che cosa consiste questa disciplina, come si pratica, e soprattutto che cos’è.

Cogliamo l’occasione darti un caloroso benvenuto in questa nuova rubrica che sarà interamente dedicata al trekking, alle escursioni, alle passeggiate, ai sentieri, alla natura e a tutte quelle attività outdoor da svolgere in compagnia dei nostri compagni più fedeli: i nostri cani.

Questo spazio nasce con l’intento di avvicinare quante più persone possibili alla montagna e alla bellezza del camminare sui sentieri con il proprio cane; fidati di te stesso e del tuo migliore amico ed insieme, nella sincronia del susseguirsi dei passi, ti ritriverai piacevolmente sorpreso nel constatare che la complicità del vostro binomio è cambiata.

La connessione tra voi, è più forte.

Ti ho incuriosito? Diamo inizio a questo percorso insieme!

Prima di tutto capiamo insieme che cosa significa fare dog trekking: letteralmente sono escursioni o passeggiate in compagnia del vostro cane. Facile no?

In realtà l’attività non si riduce semplicemente all’azione del camminare, ma è una vera e propria esperienza condivisa tra noi, il nostro animale ed alla parallela ed incrementale difficoltà delle stesse gite che si programmano e svolgono in compagnia l’uno dell’altro.

Insieme, e con un grandissimo bisogno del reciproco supporto.

È un accordo di fiducia stipulato tra uomo e animale, nel quale idealmente quest’ultimo precede il padrone guidandolo nella camminata. E’ opportuno utilizzare una specifica imbragatura che ricorda quella dei cani da slitta, la quale è collegata ad una cintura che indossiamo noi: come si in qualche modo le forze potessero unirsi.

Insieme siete una squadra, lo sai?

Non farti intimorire se non hai troppa esperienza, siamo qui per avvicinarci con gentilezza alla pratica.

Come ogni attività, anche il dog trekking può essere svolto a diversi livelli di difficoltà e in questa rubrica, noi tratteremo dell’attività nella sua forma amatoriale, educativa, intesa come la traduzione letterale della parola inglese. 

Il Dog Trekking come modo per aumentare la complicità del vostro binomio, aumentare la fiducia reciproca, come tempo da trascorrere insieme e godere delle meraviglie della Terra, il tutto sempre con rispetto ed alcuni incarichi da rispettare.

Noi abbiamo la responsabilità della preparazione della giornata che si intende nella sua interezza: dalla scelta dell’itinerario, al calcolo delle tempistiche delle varie tappe, fino al trasporto di tutto il necessario. 

Il cane ci supporta moralmente e fisicamente, in lui troviamo in coraggio quando ci manca e l’equilibrio quando sembra perso: loro ci permettono di traguardare la meta.

Anche se quando siete insieme ti sembra che non vi occorra altro che la vostra reciproca compagnia, in questo primo numero vorrei condividere con te la lista dell’attrezzatura base da dog trekking necessaria per poter cominciare (se siete alle prime armi) o per fare il check del vostro equipaggiamento (se siete esperti).

Munitevi di un comodo zaino ed iniziamo a riempirlo, con una premessa, ovvero che molte cose serviranno ad entrambi, solo in maniera differente. 

Se pensate in quest’ottica sarà più facile non dimenticare nulla!

  • Scorta d’acqua sufficiente per entrambi: durante il periodo estivo potrebbe servirvi anche per rinfrescare la testa del cane quindi io consiglio sempre di abbondare

Non dimenticare la ciotolina (in commercio trovi quelle di silicone, molto pratiche);

  • Qualche snack energetico/frutta/biscottini: ad ognuno il suo però, cerchiamo di curare l’alimentazione del cane soprattutto nelle giornate durante le quali il dispendio energetico è alto
  • Kit primo soccorso: si tratta di poche ed essenziali cose che in alcuni casi potrebbero davvero salvarvi. Sull’argomento approfondiremo durante i prossimi numeri, vi prometto che vi aiuterò a fare chiarezza!
  • Collare/pettorina: la scelta è a discrezione, ognuno ha le sue preferenze
  • Guinzaglio: il modello addestratore lo trovo comodo per lunghezza e praticità

Piastrina con numero di telefono e lucina led da attaccare al collare

  • Libretto sanitario (o foto, io faccio così)
  • Sacchetti
  • Balsamo per polpastrelli: io ne ho preparato uno con ingredienti naturali che tengo sempre con me. Potrebbe esservi utile durante le soste, da spalmare sui cuscinetti delle zampe qualora le vedeste secche o arrossate.
  • Telo per il cane; io ho un piccolo asciugamano in microfibra e l’ho usato spesso (bagni, fango, cuccia nei rifugi).

Per  te stesso invece non dimenticare di indossare scarpe comode, una giacca o felpa con tasche che ti assicuro sono sempre utili, un cappello e la crema solare. Io porto sempre anche un coltellino multiuso perché non voglio farmi mancare nulla.

Quindi scegli un percorso (anche vicino a casa, in posti che conosci già) ed informati della fattibilità dello stesso, uscite insieme ed iniziate a camminare con attenzione e prudenza, ma anche con un grande spirito di condivisione ed avventura.

Concentrati sul cane, osservai movimenti, i passi veloci, il naso a terra, le orecchie attente. 

Inizia. E ti ritroverai a non voler fare altro che quello, appassionati della disciplina del dog trekking e ti assicuro che ancora una volta, ti stupirai guardando il tuo amico camminare di fianco a te su qualche sentiero.

Ti farà piacere ammettere che anche oggi, il tuo animale ti ha saputo insegnare qualcosa di nuovo.

Gea ed io ti salutiamo e ci aggiorniamo settimana prossima con il primo percorso raccontato ed altri consigli utili alle escursioni.

Contrate tutti la vostra attrezzatura e partiamo che la bella stagione è iniziata!

Follow @claradonghi